Crea sito

Il Risorgimento italiano

Uomini e ideali

Chi furono i protagonisti del Risorgimento italiano? Cavour, Mazzini, Garibaldi, Cattaneo, Gioberti, Carlo Alberto, da quali ideali erano animati? Scopritelo guardando la videolezione!

Camillo Benso conte di Cavour

Tra i protagonisti del Risorgimento italiano troviamo Camillo Benso conte di Cavour, primo ministro del regno di Sardegna, sostenitore delle idee liberali, del progresso civile ed economico, dell'anticlericalismo, dei movimenti nazionali e dell'espansionismo del Regno di Sardegna ai danni dell'Austria e degli stati italiani preunitari. In politica estera riuscì ad allearsi con la Francia e ad ottenere, con la Seconda guerra d'indipendenza, l'espansione del Regno di Sardegna in Lombardia. Cavour fu abile nel gestire gli eventi politici che assieme alla spedizione dei Mille portarono alla formazione del Regno d'Italia nel 1861.

Curiosità sui personaggi del Risorgimento

Fai una breve ricerca su un personaggio a piacere del Risorgimento italiano tra quelli studiati. Scrivi qualcosa su di lui che ti ha particolarmente colpito e che ritieni interessante. Buon lavoro!

Made with Padlet

Il '48 e la Prima guerra d'indipendenza

All'inizio del 1848 l'Europa era una polveriera pronta a esplodere. Alla crisi politica si aggiunse infatti quella economica che determinò lo scoppio di insurrezioni a partire dal Regno delle Due Sicile fino a Parigi, Vienna, Praga, Budapest, Colonia e Berlino. Anche in Italia i liberali si mobilitarono e Carlo Alberto approfittò per muovere guerra all'Austria. Scoppiò così la Prima guerra d'indipendenza.

I moti del '48

Nel 1848 l’Europa e l’Italia sono attraversate da un’ondata rivoluzionaria. La principale richiesta un po' ovunque consiste nel riconoscimento della costituzione da parte dei sovrani. In alcuni stati, come l'Italia, si lotta anche per l'indipendena nazionale.

Curiosità sui moti del '48

Fai una breve ricerca su una delle insurrezioni del '48. Scrivi ciò che ti ha particolarmente colpito e che ritieni interessante. Buon lavoro!

Made with Padlet

La Seconda guerra d'indipendenza

La Seconda guerra d'indipendenza coinvolse Francia e Regno di Sardegna contro l'Austria, ma gli esiti non furono quelli sperati. Il Piemonte guadagnò, infatti, solo la Lombardia. Tuttavia questa guerra rappresentò comunque un progresso verso il sogno comune a molti patrioti italiani, quello di fare l'Italia.

La spedizione dei Mille e l'unità d'Italia

Garibaldi, alla guida di Mille volontari, parte alla conquista del Regno delle due Sicilie. La spedizione porterà finalmente a realizzare la tanto agognata unità del paese. Il regno d'Italia sarà proclamato il 17 marzo 1861 e Vittorio Emanuele II diventerà il primo re dell'Italia unita.