Crea sito

I secoli

La storia dell'uomo, quella che studiamo a scuola, è suddivisa in secoli. Per ogni evento storico si fa riferimento ad un secolo. E' quindi importante, per studiare bene la storia, conoscere il meccanismo dei secoli e saperli collocare sulla linea del tempo. Quando leggiamo per esempio che un fatto è avvenuto nel sec. XIV oppure nel '900, o ancora nel Duecento, dobbiamo sapere di quale intervallo di tempo stiamo parlando. Se hai difficoltà guarda la videolezione per chiarirti le idee.

Ripassa e approfondisci

Un secolo è un periodo di tempo che ha una durata di 100 anni, quindi 10 decenni formano un secolo. 

Il simbolo per indicare il secolo è sec. (con il punto) che non deve essere confuso con l'unità di misura del tempo (i secondi) dove non va messo il punto perché le unità di misura non sono abbreviazioni. 

Per sapere come si calcolano i secoli e quindi capire a quale secolo appartiene uno specifico anno, è stato fissato un punto di riferimento. Secondo il calendario Gregoriano, cioè il nostro, è la nascita di Cristo. I secoli precedenti alla nascita di Cristo sono detti avanti Cristo (a.C.), i secoli che seguono la nascita di Cristo sono detti dopo Cristo (d.C.) L'anno 0 non appartiene a nessun secolo, ma è al centro e rappresenta lo "spartiacque".

Guarda la presentazione per verificare se hai appreso i contenuti della videolezione e per imparare qualcosa di nuovo!